QUADRO DI COMANDO
Quadro elettrico per la gestione e di controllo di autoclavi di polimerizzazione con riscaldamento ad olio diatermico o elettrico o a bruciatori di gas. Il quadro elettrico è composto da un armadio contenente tutte le apparecchiature elettriche ed elettroniche per il corretto svolgimento del ciclo. La sezione di controllo è composta da un PLC e da un pannello operatore touch screen da 12,1 pollici.

Dal pannello operatore è possibile gestire:

  • le ricette
  • inserire ed escludere sonde pezzi
  • inserire ed escludere attacchi vuoto
  • controllare tutte le variabili del processo

Inoltre il pannello operatore provede alla registrazione degli storici in formato criptato ed inviolabile secondo i criteri CFR 21/11. Questi storici possono essere inviati al PC mediante la chiavetta USB o rete Eternet. Un apposito software, da installarsi sul PC, fornito in dotazione al sistema permette la vision, la stampa e la succesiva elaborazione degli stessi, mediante ricerca per data o per numero di batch. A seconda degli optional installati la strumentazione può passare da categoria D a categoria A secondo AMS 27050 E ed è possibile dotare il sistema di software di supervisione con stampa dati in pdf alla fine di ogni ciclo.

PAGINA INIZIALE
Da questa pagina con una semplice pressione sul pannello operatore in corrispondenza del pulsante desiderato si passa direttamente alle pagine delle sezioni sotto indicate.
PAGINA SINOTTICO
PAGINA GESTIONE TERMOCOPPIE PEZZI
Possibilità di escludere le termocoppie non utilizzate.
Visualizzazione temperatura e velocità di salita per ogni termocoppia.
Visualizzazione numero termocoppia più calda, più fredda e delta T fra tutte le termocoppie inserite.
PAGINA GESTIONE ATTACCHI VUOTO/VENT SACCHI
Possibilità di escludere gli attacchi non utilizzati.
Visualizzazione gradi di vuoto e perdita a fine Check per ogni sacco.
Programmazione parametri di ChecK
Esecuzione manuale Check
PAGINA STATI E SEQUENZA MOVIMENTO PORTA
In queste pagine sono visibili le condizioni necessarie per aprire e chiudere la porta, e le varie fasi che ne regolano tutti i movimenti.
PAGINA STATI E SEQUENZE LAVAGGIO PER CICLI IN AZOTO
In questa pagina sono visibili le fasi di lavaggio per sanificare l’atmosfera interna dell’autoclave prima di aprire la porta dopo un ciclo con azoto. Questo tipo di lavaggio consiste in una sequenza di pressurizzazioni / depressurizzazioni con il ventilatore in moto.