Le autoclavi Panini sono specificamente adatte a processare materiali compositi nelle diverse soluzioni operative in funzione delle specifiche tecniche del cliente per cicli di processo diversificati e adatti ai materiali da trattare, alle loro criticità ed in considerazione delle diverse tipologie di resine in utilizzo. La Panini ha studiato una specifica progettazione termodinamica per ottenere il massimo rendimento con il minimo dei consumi operativi. I parametri dimensionali e di chiller sono sempre diversi e in considerazione standard possiamo tradurli come segue.

CARATTERISTICHE GENERALI 

Dimensioni interne utili corpo autoclave:

  • Diametro : da 1000 a 4200 mm e oltre se richiesto
  • Lunghezza : da 1000 a 20.000 mm

Pressione di esercizio:

  • Da 0,5 a 10 bar e oltre quando richiesto

Temperatura di esercizio

  • Fino a 250°C e oltre quando richiesto

Gradienti di riscaldamento e raffreddamento

  • Da 0 a 10°C e oltre quando richiesto
ALTERNATIVE

Motore ventilatore
A tenuta meccanica con raffreddamento Pressurizzato in campana con raffreddamento
Gestione motore ventilatore
Inverter Soft Starter
Gruppo vuoto (completo di pompa-serbatoio-filtro)
Manuale Automatico
Sistema di lavaggio
Ventilatore Aria compressa
Riscaldamento
Elettrico Olio diatermico Vapore Gas
Raffreddamento
Torre di raffreddamento a circuito aperto Raffreddamento a circuito chiuso Chiller